19 febbraio 2024

Rendimenti e flussi a gennaio degli Etf quotati su ETFplus

I rendimenti medi del mese hanno visto favorite le esposizioni Emea emergente, Mondo sviluppato e APAC tra gli azionari, Liquidità, Corporate IG non Eur e Convertibili nel reddito fisso; i maggiori afflussi su Azioni nord America e Corporate IG Eur

Secondo i dati di MondoETF, a fine gennaio 2024, sul mercato ETFplus di Borsa Italiana erano quotati 1.518 ETF, tra attivi e passivi, di cui (long only) 1,009 azionari, 449 obbligazionari e di liquidità, 19 bilanciati (multi asset) e 15 ETF su materie prime.
Tra gli ETF Azionari, le esposizioni più numerose erano quelle sull’Europa (216), seguite dall’America del nord (213) e dall’Azionario Tematico (172), che in massima parte offre accesso ai mercati globali.

I rendimenti medi più alti a gennaio sono stati per gli ETF Azionari EMEA emergente, Mondo Sviluppato e per le Azioni APAC, rispettivamente con incrementi del 4,64%, del 2,53% e del 2,52%, mentre le esposizioni azionarie sull’APAC sviluppato ed emergente (DM+EM), sui Tematici e sull’APAC emergente sono state le peggiori del mese, con flessioni del 7,11%, 3,98% e 3,65%, rispettivamente. Gli ETF Bilanciati (multiasset) hanno riportato un incremento medio mensile dell’1,12%.

Tra gli ETF del reddito fisso, la classe più popolata a fine gennaio era quella delle Obbligazioni Governative EUR (79), seguita dalle Obbligazioni Corporate IG EUR (71) e dalle Obbligazioni Governative non EUR (51).

Il mese di gennaio ha premiato su tutti gli ETF di Liquidità, con un rialzo medio dell’1,50%, seguiti dai bond Corporate Investment grade non EUR e dai bond Convertibili, rispettivamente con incrementi dell’1,38% e dell’1,22%.
Gli ETF Obbligazionari Governativi EUR, invece, sono stati gli unici a chiudere il mese in rosso nella categoria del reddito fisso, con una flessione media dello 0,36%, e le Obbligazioni Governative Globali appena sotto di 6 punti base.

FLUSSI
Azionari: Nel mese di gennaio, i maggiori afflussi tra gli Etf azionari, secondo i dati forniti da ETFbook e riferiti agli Etf quotati su Borsa Italiana (in forma aggregata, ovvero comprensiva di tutte le classi Ucits Etf listate in Europa) li rileviamo nelle aree dell’America del nord (6,38 miliardi di euro), del Mondo sviluppato (€3,98 mld.) e delle Azioni Globali (€0,97 mld.), mentre i maggiori riscatti hanno colpito le categorie azionarie APAC emergente (-771 milioni di euro) ed Europa (-€550 mln.). Gli ETF Bilanciati hanno raccolto 17 milioni di euro di nuovi asset, i Tematici 582 milioni di euro.

Reddito fisso: Nel mese di gennaio, i maggiori afflussi tra gli Etf del reddito fisso (FI) li rileviamo nelle classi Corporate Investment grade EUR (2,92 miliardi di euro), Corporate High yield EUR (€1,03 mld.) e di Liquidità (957 milioni di euro), mentre i riscatti hanno interessato unicamente la classe delle Obbligazioni Miste, con 63,5 milioni di euro di outflow.

Maggiori dettagli e grafici sulle asset class, rendimenti e flussi del mese e a 1 anno sono disponibili nel documento consultabile alla pagina MondoETF di Linkedin.

ETFplus: evoluzione dei rendimenti medi, su base mensile e a 1 anno, delle macro categorie ETF

Rendimenti e flussi a gennaio 2024